venerdì 29 ottobre 2021 21:30

ESERCIZI PER UN MANIFESTO POETICO
Collettivo MINE

venerdì 29 ottobre 2021 21:30
Nova Gorica, SNG Teatro Nazionale Sloveno

Collettivo MINE

ESERCIZI PER UN MANIFESTO POETICO


di Collettivo MINE
con Francesco Saverio Cavaliere, Fabio Novembrini, Siro Guglielmi, Roberta Racis, Silvia Sisto
musica Samuele Cestola
una produzione Fondazione Fabbrica Europa per le Arti Contemporanee
Progetto selezionato per ARTEFICI 2019 Residenze Creative FVG/Artisti Associati Gorizia; progetto vincitore di DNAppunti Coreografici 2019 sostenuto da Centro Nazionale di produzione Firenze - Compagnia Virgilio Sieni, Operaestate Festival/CSC Centro per la scena contemporanea del Comune di Bassano del Grappa, L’arboreto - Teatro Dimora | La Corte Ospitale Centro di Residenza Emilia Romagna, Fondazione Romaeuropa, Gender Bender Festival di Bologna e Triennale Milano Teatro; progetto selezionato per NID platform 2021
realizzato con il sostegno di: Teatro India- Teatri di Roma, Fondazione Fabbrica Europa, Spazio13Bari.

Lavoro di debutto del Collettivo MINE, Esercizi per un manifesto poetico coincide con l’atto fondativo della compagnia. Il manifesto coautorale trova la sua stesura danzata in una pratica coreutica scritta a dieci mani dove respiro individuale ed unisono si compenetrano e dove la tessitura corale e sincronica dello spazio e dei corpi diviene ispirazione di un linguaggio collettivo e di una poetica evocativa. Ripetizione, determinazione ostinata, una sola azione scenica, potente e strutturata come strumento di scrittura condivisa, capace di generare interazioni e accendere corrispondenze, dando vita a un corpo unico che riflette sulla capacità di attraversare insieme il cambiamento e lo scorrere del tempo.

MINE nasce dall’incontro artistico fra Francesco Saverio Cavaliere, Siro Guglielmi, Fabio Novembrini, Roberta Racis e Silvia Sisto. È un esperimento di collettivo, di creazione orizzontale e di scrittura coreografica a dieci mani. MINE firma il progetto coreografico Corpi Elettrici nel 2020 e collabora a Swans never die (Danzare la memoria 2020-2022) nel 2021.

 

un progetto di:
a.Artisti Associati

Con il sostegno di:
Ministero della Cultura / Regione Friuli Venezia Giulia / Comune di Gorizia
Camera di Commercio Venezia Giulia / Fondazione Cassa di Risparmio diGorizia

In collaborazione con:
Comune di Cormons / Comune di Gradisca d’Isonzo / ERPAC / APT / EnteRegionale Teatrale del FVG
SNG Teatro Nazionale Sloveno di Nova Gorica / Kulturni dom di Gorizia
Palazzo del Cinema-Hiša Filma di Gorizia / PAN ADRIA network

Visaví Gorizia Dance Festival supporta GO! 2025